cimn logo

Concorso Internazionale Musicale Nocera

Nocera Inferiore dal 20 al 26 Maggio

Il Concorso Internazionale Musicale Nocera "Clara Wieck International Award 2019" intende premiare il merito dei giovani e promettenti musicisti nazionali ed internazionali.

Il termine per l'iscrizione è il 10 Maggio 2019. Il calendario sarà pubblicato il 15 Maggio 2019

Il Maestro Pietro Sellitto

Mi presento. Sono Pietro Sellitto, pianista e concertista nocerino, Presidente e fondatore dell'Associazione Culturale Musicale Sant'Anna.

Dal 2013 ho scelto di attivarmi in prima persona per la promozione artistica e culturale del mio territorio attraverso la realizzazione di eventi pensati per un pubblico affamato di qualità. I concerti del pianista Flavio Villani dalla Nuova Zelanda, quelli del Duo Mansueto-Venezia (giovani artisti formatisi all'Accademia di Santa Cecilia), del cosentino Lorenzo Bevacqua dell'Accademia pianistica di Imola, dei fratelli Cardaropoli, passando per il Duo Rossini e il Duo Trotta-Naydenova (docenti di conservatorio), sono solo alcuni degli eventi realizzati negli ultimi anni.

Tutti, indistintamente contraddistinti da un'unica costante: la passione per la Musica e per l'Arte.

Dal 2018 ho deciso di realizzare un nuovo sogno. Un concorso che andasse a promuovere il talento dei ragazzi, dei futuri musicisti capaci di portare alto il nome dell'arte italiana. Nasce così il CIMN, dove grazie alla presenza di giurie internazionali e location storiche ospitiamo centinaia di giovani, nell'ottica di una sana concorrenza e di una crescita personale tradotta in esibizioni, responsabilità e messa in gioco dei propri limiti. Tutto nell'alveo della formazione continua e della produzione di cultura.

Le location

Il Concorso si svolgerà nella città di Nocera Inferiore. Le varie sessioni del concorso si susseguiranno in diverse location della città.

Convento di Sant'Andrea. Fu fondato nel 1563 dal duca Alfonso Carafa e destinato ai cappuccini. Danneggiato dall’eruzione del 1631 fu restaurato con il concorso dei cittadini. All'ingresso è collocata la tomba marmorea del benefattore, il duca di Nocera Alfonso Carafa. All'interno si conservano ancora il coro ligneo settecentesco, dipinti e varie lastre tombali.

Teatro Comunale Diana. La struttura teatrale nocerina fu riaperta nel 2010. Di proprietà comunale, è tornata in vita dopo gli ingenti danni che ne costrinsero la chiusura all'indomani del terremoto del 1980. Fin dall’inizio della sua realizzazione – se ne conservano ancora foto con i muri grezzi, secondo il progetto dei fratelli Mercurio e sulla falsariga del teatro San Ferdinando a Napoli – è stato punto di riferimento per la vita culturale della città, fino ad ospitare una filodrammatica locale e i più grandi attori del teatro italiano: Nino Taranto, Luigi De Filippo, Isa Danieli, Massimo Ranieri, Toni Servillo, Lina Sastri sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno calcato il palcoscenico del Diana. È qui, inoltre, che vengono sperimentati, dal dopoguerra in poi, i matinée con proiezioni cinematografiche di domenica, progetto ripreso ultimamente con coraggio dal direttore del teatro Elia Pirollo.

Battistero Palecristiano di Nocera Superiore. Il battistero paleocristiano di Santa Maria Maggiore o La Rotonda fu fondato nella seconda metà del VI secolo d.C. Edificato sul modello bizantino, è rotondo a pianta centrale, con una doppia fila di colonne su cui poggia la cupola. Ubicato al centro dell’antica Nuceria Alfaterna, obliterò gli edifici civili precedenti. Straordinarie le quindici coppie di colonne con capitelli di marmo pentelico del I secolo a.C-I secolo d.C.: elementi di spoglio recuperati da edifici templari romani in disuso. Al centro dell'edificio si trova la grande vasca battesimale, ottagonale all'esterno e circolare all'interno, utilizzata per immersione dei catecumeni. Inoltre, vi sono anche preziosi affreschi del Trecento e del Quattrocento.

Il CIMN

Il Cimn 2019 (Concorso Internazionale Musicale Nocera) dedica la seconda edizione a Clara Wieck, pianista e compositrice tedesca, moglie del compositore Robert Schumann, con l'indizione del premio speciale denominato "Clara Wieck International Award 2019".

Nel 2018, il concorso fu intitolato al genio viennese di Wolfgang Amadeus, con l'indizione del premio speciale denominato "Mozart Music Award" (vai al sito dell'edizione precedente). Fin dall'inizio, l'evento ha voluto presentarsi come polo culturale d'eccellenza, punto di inizio e di arrivo di un percorso cominciato nel 2013, con l'Associazione S.Anna, presieduta dal Maestro Pietro Sellitto.

Un progetto realizzatosi anche grazie al sostegno dell'amministrazione comunale, in particolare dell'assessorato alle Politiche culturali. Il concorso vedrà coinvolti candidati e commissari provenienti dall'Italia e dall'estero. Particolare attenzione sarà rivolta alla valorizzazione dei giovani talenti, permettendo loro di confrontarsi con una commissione di rilievo internazionale.

Il concorso si propone anche come strumento di scoperta dei luoghi storici del territorio ospitante. Quest'anno, tra le visite organizzate per i giovani musicisti, è stata scelta come meta il Battistero paleocristiano di Nocera Superiore, struttura storica e vanto per l'intero comprensorio. La manifestazione mette così in contatto diverse città, nella speranza di trovare nella cultura e nella crescita sociale una condivisione di intenti progettuali.

Risorse umane, ricchezza artistica, capofila dell'Agro nocerino sarnese: Nocera è tutto questo. Il concorso è il "frutto bello" da cogliere in una terra che merita maggiore considerazione. Nocera, la Campania, il Sud devono diventare pilastro di una crescita umana e culturale.

Pietro Sellitto

Il Concorso

Per partecipare la concorso bisogna compilare il bando di iscrizione che è possibile scaricare dal sito.

Premiata ogni categoria

Premio speciale al Solista di ogni sezione e categoria con brani del Compositore o alla Formazione/Orchestra che risulterà vincitrice con l'esecuzione di brani originali o arrangiamenti su temi dell'Autore.

Materiale e servizi offerti

L'organizzazione metterà a disposizione service audio-luci e pianoforti a coda e verticali nelle varie sedi, piano digitale, nonchè alcuni strumenti a percussione.

Visite guidate

Sono previste per gli studenti visite guidate presso i siti storici della Città e dell'Agro.

Social

L'evento sarà aggiornato su Facebook, segui l'evento e iscriviti anche alla newsletter per restare aggiornati.

Location

L'evento sarà ospitato in bellissime location della città di Nocera Inferiore e Nocera Superiore: Convento di S.Andrea (Via S.Andrea), Teatro comunale Diana (Piazza Guerritore), Battistero Palecristiano (Nocera Superiore)

Termini del concorso

La domanda di iscrizione deve pervenire entro il 10 Maggio 2019. Il calendario delle audizioni sarà pubblicato entro il 15 Maggio 2019.

Contatti

Per ricevere informazioni lasciate un messaggio e un indirizzo email al quale potremo rispondervi.

  • Indirizzo

    Associazione S.Anna
    Via S.Anna
    84014 Nocera Inferiore,
    Salerno
  • Email

    info@cimn.it
  • Telefono

    339 4140171
  • Social